Il gruppo ParentsForFuture di Roma ha proposto, e noi volentieri rilanciamo, l’iniziativa internazionale WorkForFuture. (Guarda la galleria delle prime foto)

Possiamo rendere anche i venerdì di noi adulti, i nostri Fridays, dei Fridays For Future: se i nostri ragazzi vanno in piazza a gridare che servono politiche collettive e cambiamenti individuali, facciamo lo stesso nei nostri luoghi di lavoro!

Portiamo ogni venerdì al lavoro un cartello scritto da noi, con una nostra frase sulla lotta climatica e gli hashtag dell’iniziativa, #WorkForFuture, e di noi che la promuoviamo, #ParentsForFuture: aiuteremo alla consapevolezza coloro che lavorano con noi e, postando le foto della nostra azione sui social, anche tutte le persone che conosciamo.

Il miglior venerdì possibile per cominciare l’iniziativa è quello del 20 settembre: è l’inizio della settimana di mobilitazione internazionale per influenzare l’esito dell’importantissimo vertice internazionale sul clima di New York del 23 settembre; e potremo anche sensibilizzare chi lavora con noi affinché partecipi con i nostri ragazzi al grande sciopero globale per il clima del venerdì successivo, il 27 settembre.

Ma naturalmente mostrare un cartello ogni venerdì non è che la prima tappa di un percorso che possiamo fare sui luoghi di lavoro: possiamo coinvolgere in numerose, crescenti attività tutti quelli che lavorano con noi, che siano colleghi, dirigenti, datori di lavoro e collaboratori: perché la crisi climatica colpisce tutti e chiede a tutti di lavorare insieme ad un gigantesco sforzo collettivo.

Possiamo, per esempio:

  • scaricare questo [link] materiale informativo sulla crisi climatica, studiarlo, inoltrarlo e illustrarlo a coloro che lavorano con noi (nei prossimi giorni renderemo disponibili altri materiali)
  • organizzare con coloro che lavorano con noi una potente azione simbolica, che mostri il rischio purtroppo reale che corriamo, un impoverimento di risorse così catastrofico che porti a un collasso sociale e all’inutile morte di una quantità enorme di persone, ovvero un die-in: i presenti giacciono sdraiati come morti, mentre alcuni riprendono la scena e diffondono le immagini della catastrofe possibile che dobbiamo evitare ad ogni costo
  • rendere sostenibili i luoghi di lavoro, adottando buone pratiche, di riduzione dei consumi, di mobilità sostenibile, di uso o meglio ancora di produzione di energia rinnovabile (vi renderemo via via disponibili vari materiali di buone pratiche, per ora potete guardare questi [link])
  • prendere contatto con i sindacati, le RSU, le associazioni di categoria dei datori di lavoro, per organizzare assemblee o incontri di formazione o ancora per assumere iniziative pubbliche o per aderirvi
  • prendere ogni altra iniziativa che riteniate efficace, suggerendola al link e verranno dopo approvazione, pubblicate sulla pagina proposte, perché siamo un movimento collettivo che cresce con l’intervento di nuove sensibilità e nuove intelligenze.

E’ scontato dire che agiremo senza animosità, è tanto umano evitare di prendere consapevolezza di una situazione così pericolosa, anzi con auto-ironia: la crisi climatica è una cosa serissima ma per nulla seriosa, anzi proprio la sua gravità ci spinge a sopportarne il peso attraverso l’umorismo e la leggerezza.

Ognuno di noi è una goccia d’acqua, ma insieme siamo un mare. Pensiamo a un venerdì in cui sia impossibile non sapere che la crisi climatica esiste e che per fortuna dipende da noi risolverla – con i ragazzi in piazza, i cartelli nei negozi, nei locali, nei mezzi pubblici, in tutti i luoghi di lavoro.
Perché c’è un grande lavoro da fare, per uscire dai combustibili fossili: ed è ora di cominciarlo!

Qui puoi scaricare il volantino dell’iniziativa! Ma seguici anche sui canali social, metti mi piace e condividi l’iniziativa.


Ne parlano:

https://www.vaticannews.va/es/mundo/news/2019-09/cambio-climatico-greta-thumberg-fridays-for-future-protesta.html


## **20-27 settembre** settimana di** sciopero globale**Promuovi anche tu **#workforfuture** iniziando **venerdì…

Pubblicato da Parents For Future Roma su Martedì 17 settembre 2019